Ho paura di essere riconosciuta in cam

La piu’ grande  paura delle camgirl e la cosa che frena la maggior parte delle ragazze che vorrebbero diventarlo è quella di essere riconosciute da amici e parenti mentre svolgono il loro lavoro in cam.

Esistono pero’ molti metodi per tutelare la propria privacy, che garantiscono alle ragazze il totale anonimato.

Faccio la camgirl: la paura di essere scoperta

Prima di tutto facciamo una considerazione sul fatto , che non tutti gli uomini frequentano i siti di camgirl. Spendere da 2 a 4 Euro al minuto per conoscere virtualmente una ragazza, parlarci e vederla mentre si spoglia prevede l’utilizzo di una carta di credito per l’acquisto dei crediti del sito di videochat e molti evitano di  frequentare i siti di camgirl proprio per paura essere scoperti a loro volta da mogli e famigliari.  e’ altamente improbabile se non impossibile, che tuo zio, il tuo vicino o il tuo capo siano connessi al tuo stesso sito di cam a pagamento, proprio mentre sei online e che ti riconoscano tra altre 50 o 100 camgirls.

Iscriviti nel piu’ importante sito di videochat , Ottimi guadagni ti aspettano! Clicca qui!

Come non essere riconosciuta

Con alcune piccole accortezze è facile evitare di essere riconosciute:

  • Come prima cosa curate con attenzione e verificate il vostro profilo pubblico, quello che resta visibile anche quando non siete online. Non inserite foto del viso o che mostrino tatuaggi particolarmente riconoscibili. Optate per foto sexy di parti del vostro corpo oppure indossate una mascherina sul viso o una parrucca. Non indicate il vostro reale indirizzo, potete ometterlo o scegliere una grossa citta’ come Milano o Roma
  • Per lavorare in webcam, non e’ indispensabile mostrare il viso. E’ pero vero che mostrarlo generalmente attira piu’ utenti e genera maggiori guadagni per la modella. Il compromesso che la maggior parte delle ragazze accetta e’ quello di non mostrare il viso nella videochat pubblica ma farlo in videochat privata.